“Un salto in Oriente”: il vero hamburger a Milano

All’hamburger di carne troviamo diverse alternative come l’hamburger di pesce, oppure, l’hamburger di verdure, che racchiude molti ingredienti vegetali. A Milano sono diversi i posti, che ormai, offrono questo tipo di prodotto ma dove si può gustare un vero hamburger vegano? In questo articolo vi porteremo alla scoperta dei suoi valori nutrizionali, dei suoi ingredienti e dei posti in cui poterlo assaggiare.

 

 

I valori nutrizionali dell’hamburger di verdure

Per chi non ama la carne, gli hamburger di verdure sono un’ottima variante. Questi, infatti, sono ricchi di valori nutrizionali che fanno bene al nostro organismo. Per preparare un buon hamburger vegano, sono tanti gli ortaggi e legumi che abbiamo a disposizione. I ceci, per esempio, sono pieni di vitamina B, quindi, idrosolubili. Tuttavia, per fare in modo che questi non perdano le loro proprietà quando si lasciano ammollo nell’acqua, bisogna aggiungere un cucchiaio di succo di limone. Un altro metodo, poi, adottato per la conservazione dei valori nutrizionali è la cottura a piastra perché produrrà meno grassi al momento della preparazione. Infine, si tratta di hamburger ricchi di fibre; queste, infatti, aiutano a sentirsi sazi e rallentano l’assorbimento del cibo. Vediamo quali ingredienti scegliere per soddisfare appieno ogni palato!

 

 

Hamburger vegani: che ingredienti scegliere?

Gli hamburger vegani sono una ricetta semplice e originale. Infatti, è possibile cucinarli in diversi modi lasciando spazio alla creatività e a un mix di sapori. Inoltre, si possono preparare secondo le proprie esigenze; infatti, per chi necessita di proteine potrà cucinare un hamburger ricco di quinoa, lenticchie, fagioli rossi. Invece, se si preferiscono le verdure alla carne per puro gusto personale, si opterà per zucchine, melanzane, pomodori, cavolfiore etc. Attenzione perché non devono mai mancare gli ingredienti leganti, che permettono di dare forma e consistenza al nostro hamburger. Quindi, come variante troviamo: le patate, che verranno lessate e schiacciate; sono in grado di creare un legante naturale grazie all’amido e alla capacità di assorbire l’acqua contenuta nelle verdure. Un’altra alternativa, poi, sono le farine di ceci, soia e mais, utili alla nostra salute perché non soggette a standard di raffinazione.

 

 

Dove mangiare l’hamburger vegano a Milano

Come abbiamo detto in precedenza, sono tanti i ristoranti in cui si può gustare un hamburger vegano a Milano. Si tratta, dunque, di una tendenza che si sta espandendo sempre di più, a cui, di conseguenza, si stanno adeguando anche i locali milanesi. L’Italiano Food, quindi, propone veri hamburger vegani, in due alternative, per ogni esigenza. Abbiamo “Un salto in Oriente” in cui troviamo ingredienti come orzo, farro, con l’aggiunta di tofu, crema di funghi, pomodori; e poi, invece, per chi ama le verdure troviamo l’alternativa chiamata “La Puglia sorprende sempre”, i cui ingredienti sono patate, broccoli, melanzane etc. Insomma, si farà un vero salto nella qualità. Inoltre, l’Italiano Food come contorno all’hamburger vegano propone un’ottima caponata siciliana. Quindi, un vero e proprio trionfo di verdure!

 

Prenotazioni
close slider