I tipi di tartare di carne cruda

La tartare di carne cruda, ormai, è un piatto sempre più diffuso sulle nostre tavole. Cucinarla, dunque, richiede particolare attenzione ma come ben sappiamo ciò che la rende perfetta è la tipologia di carne che viene utilizzata. In Italia, poi, abbiamo la fortuna di poter cucinare la carne piemontese (razza di alta qualità e fiore all’occhiello del nostro Paese). Nei prossimi paragrafi vedremo come si prepara e quali sono le sue varianti.

 

I tagli di carne bovina per una tartare al coltello perfetta

La tartare, quindi, è un modo di preparare la carne “alla tartara”. Si tratta di una particolare tecnica nata dall’antico popolo nomade dei Tartari; questo, infatti, macinava la carne cruda tra la sella e il dorso del cavallo, durante le lunghe giornate, che trascorreva sull’animale, spostandosi da un luogo all’altro. Nata in Francia, oggi, viene consumata anche in Italia e se cucinata nel modo giusto, può esaltare il vero sapore della carne. Ma quali sono i tagli di carne per una perfetta tartare al coltello? La scelta del giusto taglio della carne è uno step fondamentale ed è necessario preferire un tipo di carne magra e tenera come il filetto di bovino (ricavato dalla zona lombare dell’animale) oppure il codone (comprende le ultime vertebre della schiena) Vediamo, ora, come viene preparata la tartare di carne cruda e quali ingredienti richiama.

La preparazione della tartare di carne cruda

Una volta scelta la carne giusta, si procede alla preparazione della tartare di manzo. Si tratta, in realtà, di una ricetta molto semplice da preparare perché non richiede cottura ma soltanto un mix di ingredienti da amalgamare, per rendere il suo sapore unico. Nel procedimento, dunque, la carne può essere tagliata al coltello in modo molto fine ottenendo, così, un composto morbido e cremoso, oppure, può essere macinata; in questo caso, invece, si otterrà una tartare più consistente. Questa è la base, per quanto riguarda, poi, il suo condimento, ci si può sbizzarrire. Infatti, è possibile utilizzare limone, olio, prezzemolo, etc. Oltre alla tartare classica di carne cruda possiamo trovare anche quella di pesce.

Varianti del piatto: la tartare di pesce crudo

La tartare, poi, può essere anche di pesce crudo. E’ un piatto delicato e gustoso. Può essere portato in tavola durante tutto l’anno e come per la tartare di carne cruda, qui, l’ingrediente principale è il pesce. Siccome, poi, si compone principalmente di pesce crudo per conservare la sua qualità senza danneggiare l’organismo umano, questo deve essere abbattuto a una temperatura di -20 gradi, in modo tale da eliminare tutti i parassiti e i batteri. L’Italiano Food, dunque, propone la sua variante di tartare di carne cruda accompagnandola con pistacchio, capperi, cipolla caramellata e scaglie di grana. Oltre a questa, però, nel locale milanese potete trovare anche la tartare di gamberi in uno degli hamburger presenti nel menù!

 

 

Prenotazioni
close slider